Archivi per la Categoria: News

Aiuti per le imprese della provincia per il credito e la liquidità

Aiuti per le imprese della provincia per il credito e la liquidità

La Regione Toscana ha deciso i primi interventi di emergenza sul credito e la liquidità delle imprese. Il risultato del provvedimento recepisce le richieste discusse dalla Cna che ne aveva fatto un documento inviato a suo tempo alla giunta regionale. “Il dibattito con la Regione – dice Andrea Giannecchini, presidente della Cna di Lucca –Leggi tutto

Bonus 600 euro

Bonus 600 euro

Dal 1° aprile 2020 per gli artigiani, commercianti, collaboratori, lavoratori autonomi e stagionali sarà possibile presentare la domanda per ottenere il bonus da 600 euro per il mese di marzo previsto dal DPCM. In caso di carenza di risorse è previsto il rifinanziamento, la CNA sta richiedendo la possibilità dell’estensione del bonus anche per il meseLeggi tutto

I pensionati della Cna Toscana donano 20mila euro alla Regione per gli ospedali toscani

I pensionati della Cna Toscana donano 20mila euro alla Regione per gli ospedali toscani

Martedì 24 marzo scorso Cna Pensionati Toscana ha donato alla Regione, attraverso Estar, la somma di 20.000 euro finalizzata all’acquisto a favore degli ospedali toscani di quanto necessario per combattere il virus e mettere in sicurezza i medici e tutto il personale sanitario che quotidianamente affronta questa dura battaglia per aiutare tutti i cittadini eLeggi tutto

Linee di indirizzo per la tutela della salute negli ambienti di lavoro non sanitari della Regione Toscana

Linee di indirizzo per la tutela della salute negli ambienti di lavoro non sanitari della Regione Toscana

La Regione Toscana raccomanda agli imprenditori di attenersi scrupolosamente a quanto indicato nelle ‘linee d’indirizzo’ che trovate a seguire. Tali ‘linee’ sono state condivise con i servizi PISLL (Prevenzione, igiene e sicurezza nei luoghi di lavoro) delle Aziende USL toscane. Linee di indirizzo per la tutela della salute in ambienti non sanitariLeggi tutto

Documento unitario delle associazioni al Comune di Viareggio

Documento unitario delle associazioni al Comune di Viareggio

Considerando questo momento difficilissimo che sta colpendo duramente ogni settore della nostra economia, le associazioni di categoria di Viareggio hanno redatto un documento unitario al fine di chiedere un sostegno concreto e puntuale da parte del Comune.  Nel documento hanno chiesto attenzione per tutte le filiere delle diverse attività economiche che si trovano sul territorio alLeggi tutto

Ulteriori restrizioni alle attività che possono operare

Ulteriori restrizioni alle attività che possono operare

Sono state introdotte restrizioni alle attività che possono operare in queste settimane di blocco. Si tratta dei codici: 42.91, 42.99.09 e 42.99.10. Leggi il decreto Decreto Ministero Sviluppo Economico del 25 marzo 2020Leggi tutto

Albo gestori ambientali: la proroga per il Covid-19 non  vale per tutte le iscrizioni

Albo gestori ambientali: la proroga per il Covid-19 non vale per tutte le iscrizioni

È quanto ha stabilito la circolare del comitato nazionale 23 marzo 2020, n. 4. Vedi la comunicazione presente sul sito dell’albo ComunicazioneLeggi tutto

Comunicazione per le imprese di lavanderia e pulitura

Comunicazione per le imprese di lavanderia e pulitura

Le imprese di lavanderia e pulitura di articoli tessili, lavanderie industriali e tintorie possono continuare la loro attività dopo il 25 marzo, rispettando le normative sulla sicurezza (sulla base del DPCM del 11 marzo non sono soggette al DPCM del 22 marzo).  Si mettono a seguire l’autocertificazione per gli spostamenti e i cartelli da esporre.Leggi tutto

Chiarimenti per le imprese

Chiarimenti per le imprese

Per dare alle imprese un servizio sempre più chiaro, la Cna nazionale ha inviato alla Segretria Tecnica del Ministro dello Sviluppo Economico una serie di richieste per cui ha ottenuto i seguenti chiarimenti: Art. 1 Comma 4 – Il termine entro cui le imprese, le cui attività sono sospese per effetto del decreto, devono completateLeggi tutto

Credito d’imposta 60% su locazioni immobili c/1

Credito d’imposta 60% su locazioni immobili c/1

L’agevolazione spetta al conduttore ed è riservata ai soggetti esercenti attività d’impresa. Istituito il codice tributo.  L’art. 65, c.1, D.L. 17/3/2020, n.18 (cura Italia), riconosce per l’anno 2020 ai soggetti esercenti attività di impresa un credito d’imposta pari al 60% dell’ammontare del canone di locazione relativo al mese di marzo 2020, per immobili rientranti nellaLeggi tutto